uno scrigno pieno di tesori

ISOLA BISENTINA
Informazioni storicheEventi

Dagli etruschi ad oggi

le meraviglie dell’isola bisentina

Di Roberta mezzabarba

La lunga ombra di un sogno

Inizia così “La lunga ombra di un sogno”: vite che si intrecciano, orgoglio, storie che si ripetono ed emozioni, passioni… destini. Greta è una ragazza che decide di prendere in mano la sua vita, ma che poi si accorge di non aver mai abbandonato le sue radici, che capisce che una ferita per ritenersi veramente cicatrizzata deve essere dolorosamente ripulita fino ad arrivare al cuore del problema. Non c’è chiarimento senza calare prima agli inferi e risalire a vedere il cielo. Certo, nulla sarà più come prima, ma se si vuole vivere e non esistere questo è il percorso. Un libro romantico ma non troppo, che cela innumerevoli spunti ed apre molteplici interpretazioni, ma è soprattutto un’analisi dell’uomo, inteso come essere vivente, in balia di una vita imprevedibile.

dagli etruschi, ai papi, fino ad arrivare ai giorni nostri!

Storia, natura e misteri.

Abitata già al tempo degli etruschi, dal 1200 passò sotto il dominio della famiglia Aldobrandeschi, successivamente controllata dalla chiesa divenne residenza estiva dei papi fino al 1758.

  • 17 ettari di storia millenaria
  • 7 Chiese, ospitò numerosi Papi ed i Farnese
  • Oltre 230 tipi di vegetazione con alberi centenari

un territorio da scoprire

Non solo l’isola bisentina…

Il lago di bolsena e capodimonte

tanti luoghi interessanti da visitare

Cosa c’è da vedere

Capodimonte offre ai turisti attrazioni di ogni tipo, dalla storia alla natura, passando per le bellezze del lago, fino ad arrivare al centro storico, situato sul promontorio a forma di penisola.

palazzo farnese

La Rocca fu disegnata dal Sangallo il Giovane su commissione dei Farnese. Fu ambientata qui la vera storia della bella e la bestia.

citta' di bisenzio

Sito archeologico etrusco risalente al IX sec. a.C. Ebbe il maggior splendore nel VI sec. a.C. Venne poi occupata dai Romani ed abiata fino al 1800

lungolago

Una lunga passeggiata ben curata, con alberi secolari ed una spiaggia di oltre 2km rendono Capodimonte il luogo ideale per chi ama la natura ed il turismo.

museo della navigazione

La piroga monossile dell’Isola Bisentina, ricavata da un tronco di faggio, è stata datata alla fine dell’Età del Bronzo. E’ esposta al pubblico.

ultime news

Apertura straordinaria per le giornate di primavera del FAI

CAPODIMONTE – Migliaia di soci Fai in fila nel fine settimana e una visita speciale, quella di Luca Rovati, figlio del capostipide della famiglia che ha acquistato mesi fa l’Isola Bisentina, mettendola fin a da subito a disposizione della popolazione, per la gioia del primo cittadino Mario Fanelli.

informazioni

isola bisentina

capodimonte (VT)
info@isolabisentina.it